Filosofia

Per vent’anni si è dedicata alla decorazione pittorica e al restauro, l’arte il suo grande amore.
A quarant’anni la svolta.
Michela decide di riprendere carta, penna e recupera un manichino usato. Ama l’arte antica, le cose belle, artigianali, fatte con le mani e tanta dedizione.
Lo sguardo è di quelli innocenti, che si rivolgono al mondo con stupore, alla ricerca della bellezza attraverso linee pulite, un decoro prezioso, e sopratutto il rispetto per l’ambiente. Il tutto al costo giusto.
Questo è il tempo giusto per mutare atteggiamento.
Dare ancora il giusto valore alle cose e restituire un po’ di poesia a ciò che l’ha persa completamente.
Nasce così La Sposa Dipinta.
Un’anima ecologista la cui filosofia comunica attraverso il rispetto:

  • rispetto per l’ambiente che ben si esprime con la scelta di utilizzare solo tessuti biologici, vegetali o di recupero per realizzare gli abiti.
  • rispetto del corpo che, sentendosi avvolto da tessuti morbidi, freschi e naturali, è libero di respirare ed esprimersi.
  • rispetto per il lavoro umano, La Sposa Dipinta è completamente artigianale, un artigianato consapevole.