quando l’abito da sposa bianco si sfuma di azzurro

Abito da sposa? Si ma romantico, raffinato ed elegante. Quest’abito de La Sposa Dipinta trova l’ispirazione nelle vesti in Stile Impero.

Lo scollo a barchetta, la vita alta e maniche con applicazioni in tessuto di riciclo, lo rendono gentile e sbarazzino, decisamente sognante con quei riccioli decorativi che richiamano le sfumature del cielo e del mare.
Il capo scende dritto e lungo fino alle caviglie, la piccola cintura sottolinea la vita alta andando ad evidenziare il bel disegno che sfuma verso l’alto.
Composto da due strati di cotone, un primo strato in piquet ed un secondo strato in batista di cotone, rendono l’abito strutturato ma leggero.

L’abito da sposa non convenzionale

Questo è un modello insolito per un’abito da sposa…semplicissimo ha uno scollo che ricorda i famosi tubini anni 60 ma poi diventa morbidissimo…non segna il punto vita.
Adatto per una sposa piuttosto giovane si adatta però anche per una signora a cui piace la leggerezza dei tessuti.
Il fisico ideale che viene valorizzato da questa “forma” è senz’altro quello con un seno piccolo.
Consigliato per una cerimonia sulla spiaggia o in giardino.

filosofia: grazie all’utilizzo di tessuti naturali bio, il corpo della sposa è libero di respirare ed esprimersi.
Gli abiti sono dipinti a mano per dar vita ad un’opera d’arte.
tessuto: piquet, batista di cotone

forma: vita alta ispirata allo stile impero
colore: sfumature di azzurro che ricordano il cielo e il mare. Colori atossici all’acqua.