Dal gusto vintage e romantico, questo abito realizzato da La Sposa Dipinta, si ispira ad una natura in Black & White, popolata da fiori che rievocano gerbere e crisantemi. Come in un esercizio zen, il primo fiore è stato dipinto direttamente sul tessuto, senza la fase preliminare del disegno – mescolando i tre colori primari magenta, giallo e ciano – ha poi dato vita agli altri fiori che popolano l’abito.
Come in un gioco di illusioni pittoriche i fiori dipinti rievocano l’antica tecnica del disegno a china, accompagnando le linee sinuose del corpo femminile. 
Un abito doppio rivestito all’interno con tessuto di recupero color rosa pesca, mentre il rivestimento esterno è in lino antico con un ricamo sul fondo.
Il collo e le spalle vengono esaltati dallo scollo a V. Garbati spacchi laterali sono sottolineati da applicazioni floreali. 
Realizzato interamente con tessuto di riciclo, è un abito confortevole e fresco, una materia sana che avvolge la figura della sposa per darle il comfort che si merita nel giorno più speciale.

filosofia: grazie all’utilizzo di tessuti naturali bio, il corpo della sposa è libero di respirare ed esprimersi.
Gli abiti sono dipinti a mano per dar vita ad un’opera d’arte.
tessuto: tessuto di riciclo 100% cotone
forma: sciancrata con spacchi
colore: bianco e nero, come un disegno a china, con fiori ispirati a gerbere e crisantemi. Colori atossici all’acqua.